Nel corso della storia umana l’arte è stata la forma più semplice per testimoniare la sua esistenza, in seguito appartenenza. Le tribù così definite erano i primi esempi di condivisione e di educazione anche da parte di uomini di altri mondi. L’antropologia raccoglie ed elabora tutte queste informazioni sui modi comportamentali dei nostri lontani antenati. Anche l’assonanza di immaginare qualcosa visto sulla terra tra natura naturale o animale, qualcosa di innaturale, zoomorfo proveniente da miscele fantastiche. Rendere il naturale il contrario. uno sconosciuto mondo magico alchemico irreale e presente nell’immaginazione delle popolazioni in cerca di un riferimento astratto. Creare un essere non è diverso. Un idolo a cui riferirsi nei momenti di paura la gioia sismas infuria tutte le cose che, per un uomo ignorante, non conoscono la verità contenuta in natura. Tutto diventa rappresentante artistico come i teschi pubblicati nel post. Avendo un aspetto umanoide, i corpi si allungano come vermi, si moltiplicano batteriologicamente in un’area semantica descrittiva contenente tutti i riferimenti che verranno poi assegnati dalla critica a … resteremo in letteratura, cinema, teatro e musica da ballo. Tutte le esperienze umane che diventeranno espressioni popolari con le diverse modalità date dai luoghi di diffusione e conoscenza